Cocktail con gin: il Clover Club è femmina

8 giugno 2017

Il Clover Club è uno dei cocktail a base gin attualmente meno noti al pubblico, eppure davvero degno di nota. Un cocktail armonico, colorato, spumoso e incredibilmente sensuale.

Clover_Club_6

Clover Club, cocktail nato per gli uomini

Nato nei primi del Novecento a Philadelphia, dove letterati, avvocati e professionisti dell’economia e della finanza erano soliti incontrarsi. Il luogo d’eccellenza era il bar dell’hotel Bellevue- Stratford, club riservato inizialmente ai soli uomini.

In un famoso manuale del 1908 viene inserito tra le novità americane nel mondo della miscelazione, nel 1961 questo accattivante night-time drink entra nella lista IBA per arrivare agli anni 2000 dove il Clover Club viene inserito nella categoria Unforgettables. Da qui l’esportazione del drink nella Grande Mela e poi nel resto del mondo.

Se, come per la maggior parte dei drink, nasce in un mondo esclusivamente dedicato al mondo maschile…

Come e perché è oggi dedicato alle donne?

L’armonia del rosa in tutte le sue gradazioni, data dall’utilizzo di lamponi freschi, la spuma setosa e caratteristica di tutti i sour ben fatti, il glassware ricercato, il garnish concupiscente fanno del Clover Club un drink classico che per simbologia non poteva non far parte di quei cocktail così amati dal pubblico femminile.

Il Gusto, la Forma

Gusto amabile, fresco, dolce ma non troppo, spuma ariosa, voluttuosa, calice dallo stelo di gambe di donna e quel rosa forte eppur delicato che gli uomini di oggi faticano a vedersi accanto.

Solo questo?

No, il segreto è nel suo luogo di nascita. Il Bellevue- Stratford, hotel di proprietà dei Boldt fu tra i primi bar di Philadephia ad aprire le sue porte alle signore per decisione della stessa Signora Boldt. Fu lei a far conoscere il Clover Club al pubblico femminile.

Oggi più che mai il Clover Club è da Baccano, eseguito a regola d’arte, come ai suoi albori.

Categoria Sour

Glassware Coppa Michelangelo

Servizio Straight up

 

Ricetta Clover Club

  • 60 ml di Gin
  • 20 ml di succo di limone fresco
  • 4 lamponi freschi
  • 1 spoon di zucchero liquido
  • 10 ml di albumina
  • 1 o più lamponi per guarnire

Clover Club 1

Procedimento

  1. Prendere una coppa già fredda di frigorifero.
  2. Mettere tutti gli ingredienti nello shaker a shakerare vigorosamente.
  3. Rimuovere il ghiaccio ed agitare una seconda volta per montare al meglio l’albume.
  4. Filtrare in coppa Michelangelo.
  5. Guarnire con uno o più lamponi.

Copy of Clover Club 2

Il Consiglio del Bartender: usare lamponi freschi, non eccedere con l’albume e servirlo solo con temperature primaverili (non estive).

MENU